Data: 17/10/2018


          

IdMiS - Istituto della Memoria in Scena (ONLUS)
riferimento: KosmosDOC
Sede documentaria:
V. Masaccio 44, 50018 Scandicci (FI)
Sede Studio:
V. Naldini 26, 50143 Firenze

C.F: 94137860485
IBAN IT 96 Z 01030 38055 000000220545

e-mail:

Tel. 333-8341877 (Elio Varriale)


ARGOMENTI CORRELATI

Giovanni Frediani: biografia
Leoncarlo Settimelli: biografia
Giancarlo Venturi: biografia
Gennaro Varriale: biografia
Fondo Controtempo
Fondo Idmis

Gli archivi si raccontano
I giacimenti culturali dell'area fiorentina
Foglio Volante n.1
Comitato promotore Fondazione Giovanni Frediani


    

Riferimento: KosmosDOC

Leoncarlo Settimelli: biografia

Leoncarlo Settimelli nasce a Lastra a Signa nel 1937 da Donato Settimelli e Rina Caparrini. Donato Settimelli, partecipa agli scontri di Porto di Mezzo a Lastra Signa, nell'ottobre del 1921; esule in Francia, viene arrestato, poi estradato. Sconter dapprima una pena alle Murate, poi, dal 1927 al 1931 subir il Confino di polizia a Ustica, Lipari, ed infine San Nicola di Tremiti.

      

Utente:

Password:
κόσμος ( Kósmos )
IdMiS © 2006/2009

 

 

 

 

 

Della sua testimonianza ci rimane traccia su una audioregistrazione del Fondo Leoncarlo Settimelli: Ci si illudeva forse, era unillusione, ma insomma questo entusiasmo io credo sia stato necessario, e sarebbe stato necessario in tutta la giovent dell'epoca... insomma a molta giovent dell'epoca, per impedire al fascismo di venire. Perch se nelle Signe cadde tardi il comunismo, insomma, l'azione operaia, eccetera, fu proprio per questo entusiasmo che c'era. [...] Era venuta da allora la divisione a Livorno. [...] questo era il partito e quindi... questo entusiasmo, capisci?[...] E quindi anche io fui incaricato di trasformare le squadre d'azione in Arditi del Popolo. [...] La piccola Russia, infatti i fascisti venivano a scorrazzare a Signa, a Lastra, fino al Ponte, pi in l non venivan mai, al Porto non venivan mai.. Della sua viva voce, come di quella di Rina Caparrini, ci rimangono anche alcuni canti.

 

Foto di Donato Settimelli

Donato Settimelli

 

Foto di Erina Caparrini al Confino nel 1928

Rina Caparrini al confino nel 1928

 

 

 

 

 

 

Leoncarlo, passata la guerra, dopo un breve periodo come operaio in una fabbrica di gomme, con il fratello Vladimiro nato nel 1934, intraprende l'attivit di giornalista a lUnit, nel periodo in cui vi sono direttori, prima Pietro Ingrao, poi Mario Alicata; nei primissimi anni Sessanta si trasferisce a Roma dove fonda insieme a Marco Ligini, Elena Morandi, Laura Falavolti, ed altri, l'armadio, circolo da cui prender piede il Canzoniere dell'armadio, poi Canzoniere Internazionale dell'Armadio, divenuto infine Canzoniere Internazionale, da lui diretto. Ricordiamo uno dei suoi testi più noti sullo studio della canzone popolare italiana: Canti anarchici, che Leoncarlo ha scritto insieme alla sua compagna, Laura Falavolti. Attualmente Leoncarlo lavora con Giancarlo Governi alla serie Ritratti trasmessa su RAI 3.
Alcuni spettacoli del Canzoniere Internazionale: Gli Anarchici; Compagno Presidente/Canti della Rivoluzione cilena; Siam venuti a cantar Maggio; Vita, profezie e morte di Davide Lazzaretti; Canta Cuba Libre; Il bastone e la carota; Questa grande umanit ha detto basta; C' una bella famigliola; Le Barricate di Scandicci. Al canzoniere hanno partecipato anche: Luciano Francisci, Adria Mortari, Dodi Moscati, Roberto Ivan Orano, Oretta Orengo, Maria Torrigiani.

Per una biografia pi dettagliata si rimanda a www.kosmosdoc.org
Foto di Leoncarlo e Vladimiro Settimelli

Vladimiro e Leoncarlo Settimelli

 

 

 

 

   







 
 
 
 
 
 
 
 

In questa form, lei può lasciare un messaggio
(si ricordi però di scrivere un recapito se volesse essere ricontattato.)



Sistema di generazione pagine Attive: pagina n. 127378

Sito in divenire ottimizzato per la risoluzione di 1024 x 768 - Tutti i diritti riservati ©2007